giovedì 3 ottobre 2013

1Q84


1Q84  inizia con il primo e secondo libro rispettivamente Aprile-Settembre e si conclude con il terzo libro Ottobre- Dicembre, è la storia avvincente di molti personaggi alcuni principali come:Tengo Kawana: insegnante di matematica, ghost writer, aspirante scrittore ragazzone dall'animo buono;Masami Aomame: ragazza del viso particolare, snella e atletica istruttrice di ginnastica in un circolo sportivo, in realtà nasconde un segreto;
Fukaeri: una ragazza di 17 anni taciturna e particolare e di rara bellezza, scriverà un libro e racconterà una storia ai confini della realtà;
Il Sakikage fondato dal Leader che è in realtà il padre di Fukaeri, è una setta che all'interno nasconde Grandi segreti ma che ingaggia un investigatore Ushikava, perché molti di questi non vengano alla luce
Ushikava,. l'investigatore ingaggiato che cercherà di sbrogliare la matassa;
un uomo non dotato di grande bellezza ma che si riscatta grazie all'intelligenza e al su "fiuto".
Lo conosceremo nel terzo libro e diventerà comunque personaggio cardine.

Nel Libro troveremo anche dei personaggi secondari che giocano comunque un ruolo fondamentale, come la Signora Ogata, Tamaru, Komatsu,Azami e 
Takayuki Ebisuno, ed altri, che diventeranno parte di un disegno più grande di loro ma che saranno anche loro inconsciamente a fare in modo che ciò che deve avvenire avvenga.
E' un intreccio di storie che si ingarbugliano, di scelte prese, forse per caso o per destino, che porteranno tutti i personaggi a dar vita alla trilogia 1Q84, le loro vicende diventeranno le vostre e con loro vivrete delle sensazioni che non vi lasceranno, ci saranno i Little People e due lune splenderanno nel cielo, vivrete la storia di un amore che sarà però accompagnata anche dalla morte, ci sarà un punto in cui tutto viene svelato ma solo a chi riesce a vedere.
La trilogia scritta da Haruki Murakami edita in Italia da Enaudi è un capolavoro capace di far vivere in maniera vivida e sentita le avventure che racchiude.
Non voglio aggiungere altro perché non rendere giustizia ma se avrete voglia di Vivere una storia leggetelo.



Nessun commento :

Posta un commento